Mal di testa e cervicale

Martina Agarici
Fisioterapista

A cura della Dott.ssa Martina Agarici

Quando il mal di testa è legato a problemi del tratto cervicale

La IHS (International Headache Society), ha classificato più di 100 diverse cause che possono provocare il mal di testa.

Il mal di testa è alquanto diffuso e si calcola che almeno il 90% delle persone, abbia sperimentato un attacco di cefalea nel corso della vita.

Le cause come dicevamo possono essere molte, ma le più frequenti sono:

  • cause ormonali
  • febbre
  • sinusiti
  • stress
  • problemi cervicali
  • altro…

Tuttavia, oltre ai quadri in cui il mal di testa è chiaramente provocato da problemi al distretto cervicale, (ossa, muscoli e nervi), anche in altri tipi di cefalee ed emicranie, sono state osservate disfunzioni al tratto cervicale.

Disfunzioni che se trattate, possono portare ad una diminuzione in termini di intensità degli attacchi di mal di testa.

E’ quindi, su questo tipo di problemi che il vostro fisioterapista di fiducia (se adeguatamente formato in questo ambito), vi può aiutare.

In definitiva, non esitate a richiedere una attenta ed approfondita valutazione fisioterapica del distretto cervicale.

Potrebbero emergere disfunzioni di cui non eravate a conoscenza che però, potrebbero essere in grado di sfociare in fastidiosi mal di testa

Condividi
>